Elon Musk mostra i motori dell’astronave, determinato a raggiungere velocemente la Luna

In un momento in cui il futuro della vita sulla Terra appare in dubbio, Elon Musk e le sue compagnie rivoluzionarie sono un faro di speranza. 

Quattro anni fa, Musk ha rilasciato la tecnologia dei veicoli elettrici di Tesla, rendendosi conto che potrebbe potenzialmente salvare il mondo dai cambiamenti climatici. Ora che alcune parti dell’America sono più fredde dell’Antartide, sta ricordando al mondo che dobbiamo passare all’energia sostenibile per un futuro sostenibile.

Per Musk, è solo una questione di farlo.

 

Passare all’energia pulita qui sulla Terra è chiaramente una delle principali motivazioni per Musk, ma sta anche mostrando segni di essere seriamente intenzionato a raggiungere la Luna il più rapidamente possibile.

Ha mostrato la potenza dei suoi motori a razzo Raptor su Twitter, che ha recentemente lasciato la fabbrica dell’azienda a Hawthorne, in California, ed è uscito per essere testato in una struttura SpaceX vicino a McGregor, in Texas.

Prima accensione del motore di volo Starship Raptor! Sono così orgoglioso dell’ottimo lavoro del team di @SpaceX!!

 

In un’altra serie di Tweet, Musk ha rivelato dettagli su come intende portare la Starship Raptor nello spazio.

Inizialmente realizzando un motore di spinta da 200 tonnellate metriche comune a tutta la nave e al booster per raggiungere la luna il più velocemente possibile. Le prossime versioni si divideranno in ottimizzate per il vuoto (380+ sec Isp) e ottimizzate per la spinta a livello del mare (~250 ton).

Ars Technica ha sottolineato che Musk sembra razionalizzare i suoi progetti e concentrarsi sulle missioni sulla Luna, proprio come l’amministrazione Trump ha incaricato la NASA di rendere le missioni sulla Luna una priorità assoluta.

“Questo commento è degno di nota per un paio di ragioni. Prima di tutto, la società sembra aver deciso di razionalizzare il motore Raptor in un unico progetto che alimenterà sia il razzo al decollo, sia l’astronave nell’atmosfera superiore e nello spazio. Ci vorrà meno tempo per sviluppare, testare e qualificare un singolo motore. Costerà anche meno soldi”, ha scritto Eric Berger.

Non è solo la NASA a catturare l’attenzione di Musk. SpaceX potrebbe anche concentrarsi sui voli orbitali lunari per adattarsi al progetto #dearMoon dell’uomo d’affari giapponese Yusaku Maezawa.

Maezawa è stata la prima persona ad acquistare un biglietto per viaggiare sul razzo ancora da costruire di Musk intorno alla Luna. Il collezionista d’arte di fama mondiale prevede di portare in viaggio una mezza dozzina di artisti.

Vedi di più sotto:

Oltre a portare gli artisti nello spazio, Musk sa che decollare ora sarebbe la finestra perfetta per raccogliere interesse (e forse contratti) con la NASA. Poiché i viaggi nello spazio sono facilmente qualcosa che potrebbe rapidamente far fallire qualsiasi azienda, la prospettiva di finanziamenti è fondamentale.

Secondo Ars Technica:

“C’è un ulteriore vantaggio in questo approccio: per i prossimi due decenni, la NASA sembra essere molto interessata allo sviluppo di infrastrutture vicino e sulla Luna.

Volando Starship con i primi voli di prova verso la stessa destinazione, SpaceX ha maggiori possibilità di vincere contratti governativi per la consegna di merci, e potenzialmente astronauti, sulla Luna. Finora, né la NASA né le forze armate statunitensi hanno mostrato molto o nessun interesse per l’ambizioso razzo e veicolo spaziale di SpaceX”.

Gli ambiziosi obiettivi di SpaceX hanno già avuto un costo elevato per la forza lavoro dell’azienda. A gennaio, il dieci per cento della forza lavoro è stato licenziato. L’azienda non sta solo razionalizzando la forza lavoro, ma anche i progetti per i suoi razzi, incluso il cosiddetto razzo Super Heavy.

… le versioni iniziali del razzo Super Heavy probabilmente voleranno con meno di 31 motori e i propulsori di controllo della reazione del sistema di lancio avranno un design più semplice.

In una chiamata degli investitori del 30 gennaio, Musk ha rivelato perché le sue aziende sono state costrette a licenziare i lavoratori.

Dobbiamo essere super hardcore al riguardo. SpaceX ha due progetti assolutamente folli che normalmente farebbero fallire un’azienda, Starship e Starlink, e quindi SpaceX deve essere incredibilmente spartano con le spese fino a quando questi programmi non saranno realizzati“, ha affermato Musk.

Con un nuovo focus pratico, speriamo che SpaceX possa decollare e colonizzare la luna. Dopotutto, se la tecnologia Tesla non può salvarci qui sulla Terra, potremmo aver bisogno di un altro posto dove andare, e velocemente…

Vedi di più nel video qui sotto:

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook


Resources

221Shares

Un pensiero su “Elon Musk mostra i motori dell’astronave, determinato a raggiungere velocemente la Luna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.