La FAA pubblica un documento che dettaglia incredibili rapporti sugli UFO

Il documento declassificato descrive in dettaglio più di sessanta rapporti sugli UFO fatti dai piloti in 14 anni.

Quando si tratta di avvistamenti di UFO, ci sono molte cose che il governo o le agenzie governative sanno ma non hanno detto al pubblico in generale per qualsiasi motivo.

FAA documenti

Questo non è necessariamente perché qualcuno sta tentando di nascondere gli alieni o mantenere qualcosa di segreto, ma solo perché alcune cose non possono essere semplicemente condivise con il pubblico. Devono sottoporsi a determinate procedure.

Di recente, il ricercatore Kyle Warfel ha ricevuto un elenco di rapporti all’interno del database FAA chiamato Comprehensive Electronic Data Analysis and Reporting (CEDAR), che si riferisce a Unidentified Aerial Phenomena (UAP) o Unidentified Flying Objects (UFO) dal 1 gennaio 2008 ad oggi.

Il materiale è stato ottenuto attraverso una richiesta del Freedom of Information Act (FOIA) e rilasciato da John Greenewald sul suo sito, The Black Vault, dedicato all’hosting di questo tipo di documenti governativi.

Va notato che questo sviluppo contraddice le precedenti dichiarazioni di un portavoce della FAA, che l’anno scorso ha affermato che l’istituzione “non tiene traccia di questi rapporti”.

Sulla base del documento che vediamo qui, non c’è dubbio che la FAA abbia, in effetti, tenuto registrazioni di avvistamenti UFO.

Ci sono stati più di 60 casi in 14 anni.

L’elenco dei report è organizzato in righe e colonne. Ad esempio, descrive in dettaglio 64 casi segnalati in cui i piloti di compagnie aeree commerciali hanno visto cose nel cielo che non sono stati in grado di identificare.

Questi vanno da luci, droni e striature nel cielo, a oggetti a forma di disco e artigianato dall’aspetto strano.

Mentre molti dei rapporti nel documento molto probabilmente non sono opera di alieni, ci sono certamente alcuni rapporti che sono oltre lo strano, e la loro descrizione ricorda i recenti avvistamenti UFO fatti dal personale militare.

Uno di questi rapporti risale al 2015, quando un pilota ha riferito di un’imbarcazione a forma di disco che sorvolava il lago Milton, Ohio, cambiando direzione bruscamente. Il pilota ha tentato di raggiungere l’oggetto ma non ci è riuscito.

Un altro avvistamento è avvenuto alcuni anni prima, nel 2014, e menziona un aereo che si dice sia stato seguito da un UFO. Il pilota ha contattato il controllo del traffico aereo chiedendo se c’era un altro oggetto vicino al suo aereo, al quale il controllo del traffico ha risposto che non c’era. Alla fine, l’UFO scomparve dalla vista.

Nel 2017, diversi piloti hanno riferito di aver visto un oggetto volante non identificato che hanno descritto come un aereo senza contrassegni. L’avvistamento è stato segnalato al controllo del traffico aereo che non ha potuto individuare l’aereo sul radar. Alla fine furono inviati dei caccia per indagare, ma l’oggetto alla fine scomparve.

Ma non tutti gli UFO sono stati segnalati come estremamente veloci. Ad esempio, un avvistamento avvenuto nel 2018 descrive uno schema di luci circolare rosso e verde che vola in direzione ovest “molto lentamente”.

Un evento più recente, risalente al 2020, menziona un oggetto molto grande che somigliava a un piattino allungato o a un oggetto a forma di sigaro che si muoveva nel cielo a una velocità incredibile .

Curiosamente, questo oggetto è stato segnalato come privo di ali o coda e somigliava al cosiddetto UFO Tic-Tac incontrato dai piloti di Navy Fighter.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

177Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Un pensiero su “La FAA pubblica un documento che dettaglia incredibili rapporti sugli UFO

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina