I Terrapiattisti stanno pianificando una spedizione in Antartide “ai confini del mondo”

Come riportato da Forbes, importanti terrapiattisti stanno mostrando interesse per un viaggio attraverso (o almeno verso) l’Antartide. Non è ancora chiaro come pensino di farlo, ma il sogno irrealizzabile sembra affrontare uno dei grandi totem della teoria della Terra piatta: qual è il problema con il Polo Sud?

Terrapiattisti vanno in Antartide in cerca di “verità”

Un gruppo di persone conosciute come “Flat Earthers” in realtà crede che la Terra sia piatta, indipendentemente da ciò che la scienza – o i loro occhi – dicono loro.

Sono diventati così diffidenti nei confronti della scienza che credono che pianificare ed eseguire una spedizione in Antartide li aiuterà a dimostrare che la Terra è davvero piatta come affermano. Questi terrapiattisti credono che l’Antartide sia davvero il luogo in cui il mondo “finisce”.

Apparentemente, credono che navigando intorno all’Antartide, possano provare che la Terra è piatta. Secondo Jay Decasby, uno dei principali sostenitori della teoria della Terra Piatta:

“Tutto quello che dobbiamo fare per chiudere questo dibattito una volta per tutte è prendere la distanza dalla costa dell’Antartide. … Se riusciamo a raggiungere la costa dell’Antartide e a navigare tutto intorno ad essa, otterremo la distanza che dimostrerà che sono i bordi esterni della terra piatta e rifiuteremo completamente ogni singola argomentazione che chiunque può eventualmente provare a lanciare per il sole- culto adorante dell’eliocentrismo.

Secondo il sito web della Flat Earth Society, le piattaforme di ghiaccio dell’Antartide – un muro di ghiaccio – sono un’ulteriore prova che la Terra è piatta perché impedisce agli esploratori di andare oltre. Il sito afferma:

“… Lungo il confine della nostra area locale esiste un enorme muro di ghiaccio di 150 piedi… Il muro è un enorme muro di ghiaccio che circonda l’Antartide. La piattaforma di ghiaccio è spessa diverse centinaia di metri.

Un gruppo di terrapiattisti ha pianificato una serie di spedizioni in vari luoghi della Terra, inclusa una crociera, nel tentativo di dimostrare che la scienza si sbagliava. Mentre la scienza si è sbagliata prima, in questo caso è stato dimostrato più e più volte che la Terra è davvero rotonda. Questo è il motivo per cui il globo viene utilizzato nei sistemi educativi di tutto il mondo.

Inoltre, secondo il rapporto, “dozzine” di team scientifici hanno attraversato l’Antartide sin dal primo 14 dicembre 1911. Un altro gruppo ha eguagliato l’impresa un mese dopo. Il trekking più recente è stato fatto da Colin O’Brady, che notoriamente ha attraversato l’Antartide in 54 giorni da solo. Ciò ha lasciato “prove” per entrambe le parti del dibattito.

Sebbene nel grande schema delle cose, mentre dozzine di squadre hanno fatto il viaggio e migliaia sono andate in Antartide, pochissimi umani sono effettivamente arrivati ​​al Polo Sud in Antartide. È un viaggio così insidioso che molti di coloro che ci hanno provato sono morti lungo la strada.

Un problema con la loro spedizione è il Trattato Antartico del 1961, che afferma che nessuna singola entità può prendere possesso o rivendicare alcuna parte dell’Antartide. Sebbene possa rendere difficile una spedizione, a quanto pare rafforza l’affermazione dei Flat Earther secondo cui l’Antartide è il confine della Terra, dimostrando che la Terra è piatta.

Questo perché, secondo i terrapiattisti il trattato limita il tipo e il numero di spedizioni nel continente per esplorare l’area, anche se il trattato consente alle spedizioni la “libertà di indagine scientifica“.

Per quanto riguarda la crociera, c’è una cosa estremamente imbarazzante. Il capitano della nave utilizzerà un sistema di navigazione basato su una Terra rotonda. Ogni singolo sistema di navigazione funziona sul FATTO che la Terra è rotonda. Fine della storia. Quindi, imbarcandosi per la crociera, cosa stanno davvero dimostrando i terrapiattisti?

Logan Paul, una star del mockumentary di YouTube che stava registrando un video su YouTube alla Flat Earth International Conference di Denver, in Colorado, ha parlato con Robbie Davidson ed entrambi credono che la risposta sia sì.

Logan crede che, come uomo di verità, voglia esplorare i “fatti”. Ad esempio :

“…Il fatto che non siamo stati sulla luna per oltre 50 anni, il fatto che la luna emetta luce propria. Alcuni dei migliori scienziati non possono spiegare la gravità; Neil Degrasse [sic] Tyson, Bill Nye, alla fine, lo sanno? Voglio esplorare per me stesso e mantenere una mente aperta. C’è uno stigma di essere un terrapiattista [sic] e se ho intenzione di farlo voglio conoscere i fatti”.

Davidson, che sta organizzando la crociera, crede di avere già i fatti. Sebbene non sia affiliato alla Flat Earth Society, crede che la Terra sia più a forma di cupola che piatta, piuttosto come un globo di neve. Ammette che nessuno “cadrà dal limite”.

Invece, crede che schiacciare una cupola rappresenti in modo più accurato l’aspetto della Terra e che questo sia il motivo per cui l’Antartide ha la forma del modo in cui è sul fondo della Terra.

La vera domanda, soprattutto considerando il trattato e il fatto che le loro “prove” si contraddicono da sole, è: i terrapiattisti possono davvero essere considerati abbastanza “scientifici” da giustificare una spedizione in Antartide? Solo il tempo lo dirà, ma una cosa è certa: tieni pronti a scoprire le loro rivelazioni.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

242Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Un pensiero su “I Terrapiattisti stanno pianificando una spedizione in Antartide “ai confini del mondo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina