Libro di Archimede: chi ha “cancellato” diversi secoli di progresso scientifico?

Sono diverse le volte in cui la religione ha deciso di cancellare parte della storia, per non violare i suoi interessi. Tuttavia, si sa molto poco delle occasioni in cui decise di eliminare la conoscenza. Questo è successo con il libro di Archimede e il progresso scientifico dei secoli.

libro di Archimede
Il libro di Archimede avrebbe potuto significare una svolta tecnologica secolare.

La fede è il fondamento che sostiene la chiesa. Più conoscenza acquisisce l’umanità, meno devota diventa. Il Libro di Archimede potrebbe averlo generato.

La svolta scientifica andata persa con il Palinsesto di Archimede avrebbe potuto farci saltare secoli interi. Cosa è successo?

Il libro di Archimede e la svolta perduta

Il Libro di Archimede, noto come il Palinsesto, è un libro unico. Possedeva il metodo dei teoremi meccanici di Archimede, famoso matematico, fisico e ingegnere che svolse le sue ricerche a Siracusa nel II secolo a.C.

Il documento è attualmente a Costantinopoli. Ad oggi, si sa che conteneva un discorso di un famoso politico e oratore ateniese del IV secolo a.C. C, noto come Iperide.

Aveva anche i suoi commenti su un’opera del III secolo di Aristotele e, cosa più importante, calcoli che erano 20 secoli avanti rispetto alla nostra matematica moderna. Compresa la matematica combinatoria.

Qualcosa che l’umanità non avrebbe scoperto fino all’arrivo del Teorema Fondamentale del Calcolo di Isaac Newton e Gottfried Leibniz, all’inizio del XVII secolo.

Archimede ha trovato un modo per calcolare il baricentro di un parallelogramma, un triangolo e un trapezio. Calcola anche il baricentro di un segmento di parabola.

Questi calcoli, sebbene attualmente primitivi, sono ciò che ha permesso di dedurre problemi come “Quanto tempo ha impiegato un’auto per viaggiare dal punto A al punto B“.

Calcola con precisione le spese aziendali, la sicurezza stradale, costruisci grandi ponti e grattacieli.

libro
Il restauro di alcuni libri di salmi cattolici ha rivelato come avevano “distrutto” il libro.

Distruzione dei dati in anticipo sui tempi

Allora, cos’è successo? Ovviamente, le persone non hanno compreso appieno i calcoli nel libro di Archimede. La pergamena è stata nascosta per 12 mesi. Tuttavia, è stato portato via dai monaci in un convento cristiano.

Quando lo videro, lo usarono per il riciclaggio e scrissero un libro di salmi cattolici e preghiere su di loro. Questa pratica era comune all’epoca, a causa del costo della carta.

I monaci decisero di non dare importanza al libro di Archimede, privilegiando la loro religione.

Nel 1906, quando si ritrovò ancora una volta a Costantinopoli, il documento di ricerca era fermo da anni a causa della prima guerra mondiale .

Ma nel 1998, un team di 80 scienziati ed esperti di cultura classica, la maggior parte dei quali della Stanford University, ha svolto lavori archeologici su questo e altri documenti.

L’uso dei raggi X ha fatto sorprendere tutti i presenti, rivelando la meravigliosa scoperta, dai dati del libro di Archimede.

È possibile che, in questa occasione, la distruzione di informazioni che avrebbero fatto avanzare l’umanità di secoli, sia stata accidentale. Ma non è la prima volta che la Chiesa cattolica usa la sua influenza per sopprimere dati e storia.

 

VEDI ANCHE▶  Una “impronta di scarpe di 200 milioni di anni” potrebbe cambiare la storia

A cura di Ufoalieni.it

𝐂𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨, 𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐮𝐧𝐚 𝐦𝐚𝐧𝐨. 𝐌𝐚𝐧𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐬𝐨𝐬𝐭𝐞𝐧𝐞𝐫𝐞 𝐥𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐬𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐬𝐢𝐭𝐨 𝐰𝐞𝐛. 𝐐𝐮𝐚𝐥𝐮𝐧𝐪𝐮𝐞 𝐜𝐨𝐬𝐚. 𝐅𝐚𝐫𝐚̀ 𝐥𝐚 𝐝𝐢𝐟𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐳𝐚!

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ufo e Alieni

Pin It on Pinterest

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina