Segreti del Vaticano: manoscritto rivela che gli esseri umani hanno poteri soprannaturali

La matrice divina è la rete energetica che collega il nostro intero universo, è costituita da una rete di molti filamenti simili a quelli presenti nel nostro cervello.

Nel 1944, Max Planck, il padre della teoria dei quanti, lasciò il mondo sbalordito quando disse che c’era un posto dove c’era solo energia pura, dove tutte le cose hanno un inizio e che sono semplicemente “E”.

Segreti del Vaticano – manoscritto

manoscritto poteri soprannaturali

Secondo il ricercatore Gregg Braden, ciò che è stato dedicato a questo tipo di studi per più di 20 anni, recenti scoperte evidenziano l’evidenza che la matrice di cui Planck parlava davvero esiste e che è il divino Mátrix. Planck disse che questa matrice ha la sua origine nelle stelle, nelle rocce, nel DNA, nella vita e in tutto ciò che esiste.

Microscopicamente non c’è nulla di fisico, tutto è vibrazione, tutto è l’effetto dell’energia condensata. Viviamo in un universo pieno di vibrazioni e i nostri corpi e sono costituiti da quelle vibrazioni di energia che emaniamo costantemente.

Planck ha già approvato, attraverso la fisica quantistica, che siamo tutti collegati attraverso la nostra vibrazione. D’altra parte gli esperimenti scientifici hanno mostrato che il nostro DNA cambia con la frequenza prodotta dai nostri sentimenti ed emozioni, cioè dalle vibrazioni. Questo ci mostra un nuovo modo che ha il potere di connettersi con tutta la creazione.

Questa potente energia sembra essere una rete strettamente intrecciata che collega tutta la materia e allo stesso tempo essenzialmente ci influenza in questa rete di creazione attraverso le nostre vibrazioni. Gli esperimenti hanno dimostrato che le frequenze energetiche più elevate sono quelle dell’amore, e questi effetti sull’ambiente, producono materialmente trasformazioni nel nostro DNA e nel nostro ambiente più vicino. Questo ha un significato profondo e abbiamo molto più potere di quanto possiamo immaginare.

VEDI ► La Bibbia di Kolbrin: manoscritto di 3.600 anni che può cambiare la storia dell’umanità

Abbiamo sempre sentito parlare di quel potere che possediamo, principalmente attraverso la Bibbia, ma che l’informazione non è mai stata trasmessa al pubblico in modo ravvicinato in modo tale che l’essere umano stesso crei quel potere che ha, ma è stato abolito dalla Chiesa, nascosta da essa per renderci più deboli e più malleabili.

Tutto è cambiato da quando è stato scoperto un manoscritto del grande codice di Isaia e altri testi di Essene, come quello delle grotte di Qnram, nel Mar Morto, nel 1946.

Loading...

Attribuito al profeta Isaia, sembra che sia stato scritto più di 2000 anni fa il testo descrive tutto ciò che la scienza quantistica ha iniziato a comprendere solo pochi anni fa, cioè l’esistenza di molti possibili futuri per ogni momento della nostra vita e che il più delle volte scegliamo inconsciamente. Ognuno di questi futuri è in uno stato di riposo, in attesa di essere risvegliato con le nostre decisioni prese nel presente.

Il codice di Isaia descrive accuratamente queste possibilità, in una lingua che ora cominciamo a capire. Isaia descrive la scienza e dalla dichiarazione del manoscritto, con esempi semplici e chiari, Gregg Braden ci fa riferimento che esisteva una tecnologia ampiamente usata nei tempi antichi, che fu dispersa nel quarto secolo, a seguito di quella scomparsa e la distruzione dei Libri Rari o retrocessa nella scuola dei misteri si perse nel tempo.

Ora dopo la scoperta dei manoscritti del Mar Morto, tutte le informazioni stanno riapparendo all’umanità. Lo scienziato e il ricercatore parlano di una tecnologia molto semplice, universalmente conosciuta con il nome della preghiera.

Questa preghiera, applicata correttamente, ci darebbe la possibilità di ottenere cose straordinarie oltre all’immaginazione umana che fa anche la sua parte. Ma ovviamente chi sa come usarlo correttamente?

manoscritto

I manoscritti trovati nel Mar Morto sono di notevole importanza per l’umanità addormentata. Oggi molti vivono in balia delle forze spirituali delle religioni della moda, dei movimenti New Age, cedendo il potere del proprio destino alle mani di qualsiasi altro essere, tranne che nel proprio.

Il manoscritto scoperto spiega come possiamo scegliere il futuro che desideriamo, sperimentare coscienziosamente e rivelare le chiavi del nostro ruolo di creatori della nostra realtà.

Tra queste chiavi ci sono le istruzioni di un modello perduto di preghiera, che la scienza quantistica gli attribuisce il potere di guarire il nostro stesso corpo, portare una pace duratura e prevenire grandi tragedie climatiche che l’umanità potrebbe affrontare in breve tempo.

Gregg Braden afferma che a poco a poco stiamo accettando la possibilità che esista un nuovo campo energetico completamente accessibile e che il nostro DNA sia in grado di comunicare con i fotoni attraverso questo campo. La chiave per ottenere un risultato, tra i tanti possibili già esistenti, sta nella capacità che dobbiamo sentire che la nostra scelta è già stata creata e sta accadendo in questo momento.

Vedere la preghiera in questo modo come un sentimento ci porta a trovare la qualità del pensiero e delle emozioni che producono tale sentimento. Da questa prospettiva, la nostra preghiera basata sui nostri sentimenti cessa di essere qualcosa da ottenere e diventa qualcosa da accettare e il risultato desiderato che è già stato creato.

Al tempo degli Esseni le parole erano le più forti e le più potenti che avevamo per quella ragione, la Chiesa e i poteri concreti, coprivano questo manoscritto, per schiavizzare e continuare a dominare il mondo intero.

Dove sono questi manoscritti? Non lo sappiamo, ma cerchiamo di avvicinarci alla verità, perché la verità è l’unica cosa che ci renderà liberi.

Effetto Isaia: che cos’è?

A cura di Ufoalieni.it


Resources

Manoscritti del Mar Morto
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Manoscritti_del_Mar_Morto

L’Effetto Isaia — autore Gregg Braden – Un’illuminante nuova interpretazione delle profezie delle pergamene del Mar Morto
https://www.macrolibrarsi.it/libri/__leffetto_isaia.php

Loading...
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest