“Il percorso della coscienza prevede un cambiamento nella mappa del territorio, per cui le cose che si vedevano in un modo prima, dopo l’acquisizione di consapevolezza, appaiono totalmente differenti.

Il vantaggio di questa operazione sta nel fatto che nessuno può più dire bugie perché ci se ne accorge immediatamente e, mentre prima si credeva ingenuamente nella versione che qualcuno ci proponeva, per suo interesse, dopo questa visione della realtà, decade automaticamente.”

In questa conferenza si parla di come viene resa credibile una falsa versione dei fatti, prendendo come esempio alcune tra le più grandi menzogne della storia: lo sbarco sulla luna, la vera natura delle piramidi egizie, la stazione spaziale ISS, la terra piatta ed altro ancora.

Corrado Malanga

Il racconto chiaro e dettagliato delle grandi menzogne della storia svelate dal dottor Corrado Malanga, Ricercatore Universitario Presso Il Dipartimento di Chimica dell’università di Pisa.

Ha pubblicato circa 50 lavori su riviste internazionali di Chimica ed ha ricoperto incarichi di insegnamento di numerosi corsi fondamentali e complementari nei Corsi di Laurea in Chimica, Chimica Industriale e Scienze Biologiche per i vecchi e i nuovi Ordinamenti.

Si interessa di UFO e Alieni da quasi quarant’anni. Ha organizzato la ricerca per il Centro Ufologico Nazionale (CUN) in qualità di responsabile del Comitato Tecnico Scientifico, proseguendo poi il suo lavoro come fondatore del Gruppo Stargate Toscana.

Collabora alla rivista XTIMES ed è stato columnist di altre importanti riviste di settore quali Notiziario Ufo, Ufo Network, Dossier Alieni, Stargate, Stargate Magazine, Area 51, nonché collaboratore di due opere enciclopediche sugli UFO.

E’ ospite di programmi radio televisivi sul tema ET. Di particolare importanza è il suo lavoro legato ai rapimenti alieni (Abduction), che studia mediante tecniche di Ipnosi Regressiva e Programmazione Neuro Linguistica.

A cura di Ufoalieni.it


Corrado Malanga Experience
https://corradomalangaexperience.com/

Loading...
loading...
Loading...

By

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *