Antartide: trovati piccoli fossili umanoidi di 600 milioni di anni

Le indagini non si fermano e tanto meno in Antartide (nome del continente proibito). Questi ricercatori sono sempre a caccia e studiano una nuova scoperta. Per questo motivo, oggi assisteremo a una misteriosa scoperta avvenuta in questo continente sconosciuto.

fossili scheletro

Le contraddizioni di questa scoperta

Un peculiare detto urbano dice che la vita è fatta per caso; e così sia. Far conoscere al mondo questa strana specie che ha calpestato il nostro pianeta più di 600 milioni di anni fa, non era come previsto.

Una piccola spedizione di giornalisti di The Reporter National aveva un lavoro da svolgere:  smentire un giornale che parlava di alcune presunte basi aliene, ma il colpo si è ritorto contro. Si sono imbattuti in un gruppo di paleontologi che hanno portato con sé una grande scoperta, che potrebbe supportare l’idea della base extraterrestre.

Secondo fossile scoperto

fossile scheletro 2

Hanno trovato all’interno delle rocce sedimentarie uno scheletro umanoide molto piccolo, non più grande di 30 centimetri. Hanno stimato che la sua età fosse di oltre 600 milioni di anni, con una certezza del cento per cento. Il secondo giaceva su un altro pezzo di pietra e questo era in uno stato di conservazione migliore.

Come hanno scoperto questi fossili umanoidi?

I paleontologi, inizialmente, non miravano alla ricerca di tali scheletri fossilizzati. Stavano cercando indizi da ex colonie di alcune specie di dinosauri che vagavano nell’area. Ma per loro fortuna (o sfortuna) i loro piani cambiarono.

Una scoperta vecchia di 600 milioni di anni

Tutto questo potrebbe sembrare stravagante, folle, inutile e così via, ma ciò che è ancora più strano è com’era il nostro mondo a quel tempo. Per darvi un’idea e un contesto, i primi umani o i nostri antenati genetici, sono apparsi 2,5 milioni di anni fa, mentre i primi dinosauri 200 milioni di anni fa.

Quindi 600 milioni di anni fa le prime specie di vertebrati terrestri non erano nemmeno apparse. A quel tempo gli unici esseri viventi non batterici o microscopici erano le meduse, che stavano iniziando a formarsi.

Oggi gli scheletri vengono indagati presso l’Instituto Nacional de Estudios Antiguos per avere maggiori informazioni e delle spiegazioni di questa strana scoperta.

VEDI ANCHE▶Geroglifici egiziani di 5.000 anni scoperti in Australia

A cura di Ufoalieni.it

𝐂𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨, 𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐮𝐧𝐚 𝐦𝐚𝐧𝐨. 𝐌𝐚𝐧𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐬𝐨𝐬𝐭𝐞𝐧𝐞𝐫𝐞 𝐥𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐬𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐬𝐢𝐭𝐨 𝐰𝐞𝐛. 𝐐𝐮𝐚𝐥𝐮𝐧𝐪𝐮𝐞 𝐜𝐨𝐬𝐚. 𝐅𝐚𝐫𝐚̀ 𝐥𝐚 𝐝𝐢𝐟𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐳𝐚!

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

error: Content is protected !!